Ufficio federale della sanità pubblica UFSP

La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua



Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Dialogo e società

Nell’ambito dello sviluppo delle nuove tecnologie, il dialogo tra opinione pubblica, industria, mondo scientifico e autorità costituisce una componente importante. I rischi e le opportunità vanno esaminati ed è necessario trovare soluzioni volte a una pratica sicura. Dal 2006, molte manifestazioni di dialogo sono state dedicate alla nanotecnologia.

Qui di seguito è disponibile una scelta di rapporti sulle manifestazioni di dialogo e di studi inerenti al dialogo sulla nanotecnologia.

1. Manifestazioni di dialogo e studi realizzati in Svizzera

La nanotecnologia dal punto di vista dei consumatori

In uno studio finanziato dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), sono state considerate 103 interviste con i consumatori condotte tra il 2010 e il 2011. Le domande concernevano lo stato personale delle conoscenze, la valutazione delle opportunità e dei rischi e la necessità d'informazione sulla nanotecnologia.

Tipo:  PDF
Nanotecnologie viste dall'ottica dei consumatori (Riassunto)
Ultima modifica: 23.04.2012 | Grandezza: 180 kb | Tipo: PDF

Tipo:  PDF
Nanotechnologien aus der Sicht von Konsumenten (solo in tedesco)
Ultima modifica: 07.05.2012 | Grandezza: 2203 kb | Tipo: PDF

Piattaforma di dialogo d'informazione per i consumatori

Nel 2009, l'UFSP ha invitato al dialogo le organizzazioni dei consumatori, l'industria, i rappresentanti del commercio al dettaglio e le autorità. Sono state valutate le modalità per informare l'opinione pubblica in modo trasparente e comprensibile sulle nanotecnologie e le relative applicazioni.

Ulteriori informazioni alla pagina:
Piattaforma di dialogo NANO dell’UFSP

Accademie svizzere delle scienze

Le Accademie svizzere delle scienze s'impegnano a favore di un dialogo equo tra mondo scientifico e società. Nella pubblicazione «Ist nano nachhaltig?» (La nanotecnologia è sostenibile?) il tema verrà discusso nell'ottica dello sviluppo sostenibile.

Piattaforma tematica micro-/nanotecnologia dell'ASST

L'Accademia svizzera delle scienze tecniche ASST gestisce varie piattaforme tematiche, che offrono sostegno al Comitato consultivo nel riconoscimento tempestivo degli sviluppi attuali. La piattaforma tematica micro-/nanotecnologia si occupa, in ordine di priorità, della legislazione in materia di nanotecnologia, dell'obbligo di dichiarazione per i nanoprodotti e della trasmissione delle conoscenze scientifiche.

Centro per la valutazione delle scelte tecnologiche (TA-SWISS)

Nel 2006, in qualità di centro di competenze delle Accademie svizzere delle scienze, il TA-SWISS ha condotto una serie di dibattiti tematici (Publifocus) sulle «Nanotecnologie e il loro significato per la salute e l'ambiente». Lo scopo era di raccogliere le prime valutazioni dei partecipanti sul grado di accettazione, le attese, i dubbi e altre questioni aperte concernenti la nanotecnologia.

i-net BASEL Nano

i-net BASEL Nano è un network regionale dell'industria e del mondo universitario finanziato dai Cantoni di Argovia, Basilea-Città e Giura. Tra l'autunno 2009 e l'estate 2011, un gruppo di lavoro d'estrazione molto vasta istituito nell'ambito di tale network ha dibattuto sulle opportunità e i rischi dei nanoprodotti per i consumatori e ha elaborato delle tesi in proposito.

Dialog NanoSafe Textiles

Con il «Dialogo NanoSafe Textiles», il Laboratorio federale di prova dei materiali e di ricerca (Lpmr), l'associazione «Nano-Cluster Bodensee» e la Federazione tessile svizzera (TVS) hanno voluto promuovere il dialogo sulle opportunità e i rischi della nanotecnologia nel settore tessile. La prima manifestazione ha avuto luogo nel 2007.

2. Manifestazioni di dialogo internazionale

Strategic Approach on International Chemicals Management SAICM

Lo «Strategic Approach on International Chemicals Management (SAICM)», cui aderiscono gli Stati membri dell'ONU, ha lo scopo di promuovere l'utilizzo sicuro dei prodotti chimici. Nel maggio 2009, durante la seconda «International Conference on Chemicals Management (ICCM2)», la nanotecnologia e i nanomateriali di sintesi sono stati annoverati quale nuovo tema di dialogo, nell'ambito del quale è stato deciso di trattare in modo prioritario lo scambio d'informazioni con i Paesi in sviluppo e con quelli in via di transizione.

Dialogo sulla nanotecnologia del Governo della Repubblica federale di Germania

Nel quadro del piano d'azione sulla nanotecnologia del Governo federale tedesco, nel 2006 è stata creata la commissione sulla nanotecnologia (Nanokommission) quale piattaforma centrale nazionale di dialogo sulla nanotecnologia.



Aggiornato l'ultima volta il: 01.03.2012

Fine zona contenuto



Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP)
Contatto | Basi legali | HONcode
http://www.bag.admin.ch/nanotechnologie/12197/index.html?lang=it