Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

  • Pagina iniziale

Fine navigatore



La salute ci sta a cuore

L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) è incorporato nel Dipartimento federale dell'interno. Unitamente ai Cantoni, è responsabile della salute della popolazione svizzera e dello sviluppo della politica nazionale in materia di salute. In qualità di autorità nazionale rappresenta inoltre gli interessi della Svizzera in materia di sanità in seno a organizzazioni internazionali e nei rapporti con altri Stati.

campagna di prevenzione dell'alcolismo – Nano per giardino

Attualità

Piano malattie rare (13.05.2015)
Chi soffre di una malattia rara deve poter ricevere cure mediche di qualità ed ottenere aiuto più facilmente.

Sei anni dopo l'approvazione dell’articolo costituzionale sulla medicina complementare, la sua attuazione è in corso a …

Strategia della qualità nel sistema sanitario svizzero
Aumentare la qualità delle cure mediche e ridurre il numero degli incidenti medici: a tale sco-po, il Consiglio federale …

L'indagine conoscitiva sulla Strategia dipendenze, elaborata dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) in collaborazione …

Accedere direttamente

Una strategia globale per la sanità pubblica
Con le priorità di politica sanitaria «Sanità2020» avviate nel 2013, il Consiglio federale intende migliorare in modo mirato il sistema sanitario svizzero. La popolazione svizzera deve poter continuare a ricevere cure di qualità su tutto il territorio. All'indirizzo www.sanita2020.ch
è disponibile una panoramica dei progetti.

Dossier sul voto: Disposizione costituzionale sulla medicina riproduttiva e l'ingegneria genetica in ambito umano
Votazione popolare del 14.6.2015: Il Consiglio federale e il Parlamento intendono consentire, a condizioni ben precise, l'esame genetico di embrioni umani prodotti dalla fecondazione artificiale. Per poter eseguire la diagnostica preimpianto, è necessario dapprima modificare la Costituzione federale.



Fine zona contenuto

Ricerca a testo integrale



http://www.bag.admin.ch/index.html?lang=it